Loading...

Non hai articoli nel carrello.

"COME FARE UNO ZAINO"

04/04/2016 14:25

Le cose pesanti (tenda, provviste, etc.etc...) all'interno dello zaino  si trasportano meglio quando il loro baricentro si trova  sopra quello del corpo...conviene metterle vicino alla schiena. L'equipaggiamento in piuma e oggetti leggeri sul fondo, altre di peso medio, (abbigliamento) tenerle nello scomparto principale all'esterno. Le piccole cose meglio conservarle nel cappuccio. (sono facilmente raggiungibili).

All'esterno dello zaino si dovrebbe fissare il meno possibile e specialmente per le tasche laterali fare attenzione che il peso sia distribuito uniformemente.

Sui terreni facili (sentieri di camminata, sentieri piani) si sistema il baricentro più in alto, su terreni più difficili (percorsi d'alta quota, salite) un pò più in basso e quindi più vicino al baricentro del corpo. Per compensare, il busto deve essere maggiormente piegato in avanti così da mantenere meglio l'equilibrio.

 

1) In primo luogo allentare tutte le cinghie, poi mettere lo zaino in spalla.

2) Piazzare il cinturone centralmente sull'osso illiaco e stringere.

3) Stringere gli spallacci  così stretti che il cinturone continui a mantenere il peso principale.

4) L'ideale è che l'attacco degli spallacci si trovi tra le scapole. Regolare gli zaini dotati di adattamento della lunghezza dorsale ( Vari Quick e Vari Fit) a quella della schiena. Per gli zaini Deuter scegliere la lunghezza dorsale adatta (Standard, SL o EL).

5) Infine chiudere la cintura sternale per ottimizzare il posizionamento degli spallacci.

6) Negli zaini grandi regolare le cinghie di stabilizzazione/posizione: tirato=più stabilità, lento=più libertà di movimento, di tanto in tanto variare un pò la distribuzione del carico tra fianchi e spalle.

Posted in News By

Zaini Sport